Alan Walker vs. Beyoncè

  • 0
Alan Walker vs. Beyoncè

Alan Walker vs. Beyoncè

Alan Walker vs. Beyoncè

Nel presentare il MASHUP che ho realizzato quest’oggi posso tranquillamente affermare che …

…che a volte i miracoli avvengono!!!
Gia’ perchè “Faded” è proprio questo. Adoro questo brano e non potevo non utilizzarlo per una mia nuova manipolazione sonora! …”Faded” è una vera e propira ventata di freschezza nel panorama elettro/dub del momento.
Un raro esempio di una melodia ben confezionata con un sound che ti entra subito in testa ed una voce molto ben integrata nel pezzo strumentale (e che devo dire molto furbescamente strizza l’occhio alle tonalità di una Ellie Goulding).
“Faded” è prodotta da Alan Walker, giovane genio norvegese della produzione elettro house e progressive house, che ha rimaneggiato la prima versione Fade! (solo strumentale) aggiungendo l’intensa interpretazione di Iselin Solheim.

L’altro ingrediente da me utilizzato per questo MASHUP è la straordinaria e potente voce di Beyoncè con “If I were a boy” …beh che dire ancora sul conto di Beyoncè più di quanto non abbia già fatto in passato su questo mio blog …

…non mi resta che augurarvi buon videoascolto!

Share

About Author

Oceanboy

Oceanboy si cimenta nella particolare tecnica del MASH UP!, tra le più diffuse tra i dj amanti del 2.0, che consiste nell'unire due o più canzoni di artisti, spesso distanti tra loro vuoi per genere piuttosto che per vocalità grazie all'ausilio di software e campionatori musicali. Il risultato finale è tanto più spiazzante quanto più è lontana la distanza fra gli artisti e le canzoni che utilizza nella realizzazione dei suoi mash up. E' un gioco sfizioso perché dimostra i mille punti di connessione possibili tra musiche che non cverrebbe mai in mente di associare. Ovviamente, molto sta alla fantasia, ma soprattutto alla perizia di cui è dotato chi dà vita a queste vere e proprie manipolazioni sonore. Il ''prodotto'' può dirsi ben confezionato, nel momento in cui questa fusione audio è corroborata dalle immagini video, dall'incursione e sovrapposizione dell'uno sopra l'altro. Sul web è già attiva una vera e propria scena musicale, essendo ormai in molti quelli che creano e quelli che vanno a caccia di queste creazioni. Ci vuole un giusto equilibrio tra gusto ed immaginazione per non scivolare in rigurgiti pacchiani: un registro giusto, che sembra non mancare a Oceanboy, come dimostrano gli altri esperimenti presenti nel suo canale ufficiale youtube.

Leave a Reply