Lady Ga Ga vs. Britney Spears …o meglio Britney Ga Ga con Poker Circus

0
36
views
Lady GaGa vs. Britney Spears
Lady GaGa vs. Britney Spears

Lady GaGa vs. Britney Spears

…quella che presento oggi è una manipolazione sonora che vede protagoniste due canzoni estremamente popolari in questo periodo, sto parlando di

Poker Face’‘ di Lady Ga Ga

e

‘Circus” di Britney Spears

NOTE TECNICHE:

…ho innanzitutto isolato la linea strumentale di ”Poker Face” che ho rallentato dai 119 BPM iniziali sino ai 115 BPM del pezzo della Spears,

ho poi abbassato Lady Ga Ga di ben due tonalità per metterla sulla stessa onda di ”Circus” della quale ho invece preso in prestito la linea vocale che ho mantenuto in velocità e tonalità originali.

CURIOSITA’:

Stefani Joanne Angelina Germanotta meglio conosciuta come Lady GaGaprima che oltre ad essere una brava cantante ed interprete  è soprattutto un’abilissima cantautrice.

Nata 23 anni fa da una coppia di italo-americani è cresciuta nel Lower East Side di Manhattan. Inizia a studiare pianoforte già all’età di quattro anni tanto che compone la sua prima ballata per pianoforte a soli tredici anni.

A diciassette anni studia musica alla Tisch School of the Arts presso la New York University.

A vent’anni inizia a scrivere canzoni per alcuni artisti come le Pussycat Dolls.

Inoltre ha scritto due brani per l’album Circus di Britney Spears: ”Quicksand” e ”Amnesia”.

L’altra protagonista del mash up di oggi è appunto Britney Spears …forse non tutti sanno che la cantante americana ha venduto 84 milioni di dischi in tutto il mondo, di cui 31 milioni nei soli Stati UnitI in appena 10 anni di carriera dal 1998 a oggi, piazzandosi così all’ottavo posto fra le donne che hanno venduto di più in tutta la storia del mercato musicale pop statunitense.

E’ riuscita a far debuttare 5 dei suoi 6 album alla posizione #1 della Billboard 200, la più importante classifica musicale mondiale e americana, cosa riuscita solo ad artisti del calibro di Barbara Streisand e Mariah Carey.

Osannata e contestata, con i suoi comportamenti bizzarri al di sopra delle righe e i suoi video, è riuscita a fare da apripista ad un genere, il Teen pop, che si sarebbe evoluto sempre di più negli anni, attraversando la fine degli anni ’90 fino a giungere a giorni d’oggi.

Dopo la definitva consacrazione con l’album In The Zone e la vittoria di un Grammy Award per la hit Toxic, la stampa internazionale cominciò a indicarla come ‘Principessa del Pop’ …poi il buio! …i matrimoni …i figli …i divorzi e …il ritorno con l’album ”Circus”.

Articolo precedente…un nuovo ”senso” alla canzone di Elisa
Prossimo articoloRihanna vs. Britney Spears …ovvero …BRihanna! MASH UP!
Oceanboy si cimenta nella particolare tecnica del MASH UP!, tra le più diffuse tra i dj amanti del 2.0, che consiste nell'unire due o più canzoni di artisti, spesso distanti tra loro vuoi per genere piuttosto che per vocalità grazie all'ausilio di software e campionatori musicali. Il risultato finale è tanto più spiazzante quanto più è lontana la distanza fra gli artisti e le canzoni che utilizza nella realizzazione dei suoi mash up. E' un gioco sfizioso perché dimostra i mille punti di connessione possibili tra musiche che non cverrebbe mai in mente di associare. Ovviamente, molto sta alla fantasia, ma soprattutto alla perizia di cui è dotato chi dà vita a queste vere e proprie manipolazioni sonore. Il ''prodotto'' può dirsi ben confezionato, nel momento in cui questa fusione audio è corroborata dalle immagini video, dall'incursione e sovrapposizione dell'uno sopra l'altro. Sul web è già attiva una vera e propria scena musicale, essendo ormai in molti quelli che creano e quelli che vanno a caccia di queste creazioni. Ci vuole un giusto equilibrio tra gusto ed immaginazione per non scivolare in rigurgiti pacchiani: un registro giusto, che sembra non mancare a Oceanboy, come dimostrano gli altri esperimenti presenti nel suo canale ufficiale youtube.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here